Psico-Oncologia

Dipartimento: ONCOLOGICO E TECNOLOGIE AVANZATE


Indirizzo: Viale Risorgimento, 57 - R.E.

Responsabile: Dott.ssa Silvia Di Leo

LE NOSTRE ATTIVITA'

  • Gli psicologi dell'Unità di Psico-oncologia effettuano attività di valutazione psicologica, interventi psicologici e di psicoterapia individuale e famigliare
  • Il servizio si rivolge a tutti i pazienti affetti da tumore in cura presso le strutture dell’ASMN, in regime di degenza ed ambulatoriale, ed ai loro famigliari.
  • Il servizio è riservato alla valutazione ed al trattamento delle problematiche connesse alla malattia oncologica.
  • Per casi selezionati, è attivo un servizio di consulenza sui minori i cui familiari adulti sono affetti da tumore.

 

AREE DI INTERVENTO

Valutazione psicologica

E’ finalizzata a valutare, attraverso uno o più colloqui, la condizione psichica del paziente/del famigliare e la sua struttura di personalità, individuando eventuali tratti che possono ostacolare l’adattamento alla situazione di malattia. Particolare attenzione è riservata alle risorse interiori del paziente/famigliare ed alla sua capacità di utilizzare le risorse esterne a sua disposizione, ai meccanismi di difesa, alle strategie di coping abitualmente utilizzate di fronte alle situazioni problematiche, all'impatto psicologico della diagnosi, delle terapie, della prognosi, alla qualità delle relazioni familiari e sociali.

Intervento psicologico indirizzato al paziente

Ha l’obiettivo di affiancare la persona affetta da tumore lungo le varie fasi dell’iter diagnostico e terapeutico, con particolare riferimento ai momenti critici del percorso di cura: l’impatto della diagnosi e dei trattamenti, la conclusione delle terapie e l’ingresso nella fase di follow up, la progressione di malattia.

Intervento psicologico indirizzato al famigliare

Ha l’obiettivo di affiancare le persone affettivamente significative per il paziente lungo le varie fasi dell’iter diagnostico e terapeutico, con particolare riferimento ai momenti critici del percorso di cura: l’impatto della diagnosi e dei trattamenti, la conclusione delle terapie e l’ingresso nella fase di follow up, la progressione di malattia, la perdita ed il lutto.

Consulenza alle persone di minore età

L’attivazione della consulenza sui minori avviene esclusivamente da parte dello psico-oncologo che ha in carico il paziente o la famiglia per situazioni specifiche di disagio emotivo o per problematiche comunicative e relazionali riguardanti i figli in età infantile o adolescenziale.
La consulenza e l’eventuale presa in carico per percorsi di supporto psicologico è a cura del Servizio di Psicologia del Dipartimento Ostetrico-Ginecologico e Pediatrico (Responsabile: D.ssa Marcella Paterlini).

Consulenza all’operatore/ all’équipe di cura

  • Gli psicologi dell’Unità di Psico-oncologia sono a disposizione dei singoli operatori e delle èquipe di cura per consulenze finalizzate alla discussione di casi clinici complessi.
  • Per le patologie per le quali esistono Percorsi Diagnostici Terapeutici Assistenziali (PDTA), gli psicologi partecipano ai gruppi multidisciplinari di discussione in relazione a casi o problematiche specifiche, in base alle necessità del gruppo o per propria necessità di aggiornamento sui pazienti in carico.

I NOSTRI E I VOSTRI ORARI

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00.

COME SI ACCEDE AL SERVIZIO

L’invio a consulenza psicologica avviene:
  • in seguito a richiesta spontanea del paziente /famigliare manifestandola all’équipe di cura,
  • in seguito a richiesta da parte di uno dei membri dell’équipe (solitamente il medico) che ha in cura il paziente.
I pazienti residenti nel comune di Reggio Emilia ma in carico a strutture esterne all’AUSL  possono accedere al Servizio contattando il numero 0522 295533, oppure inviando una mail all’indirizzo silvia.dileo@ausl.re.it
 
Ultimo aggiornamento: 05/10/2020