Laboratorio Analisi Chimico-Cliniche e di Endocrinologia

Sei qui: Home Page | Informazioni di accesso a reparti e servizi | Informazioni di accesso ai servizi clinici | Laboratorio Analisi Chimico-Cliniche e di Endocrinologia

Dipartimento: DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E MEDICINA DI LABORATORIO


Indirizzo: Viale Risorgimento, 80 - R.E.

Direttore: Dott. Luigi Vecchia
Segreteria: - -
Tel. 0522 295016 Fax 0522 296052

LE NOSTRE ATTIVITA'

Il laboratorio di Analisi Chimico Clinico e di Endocrinologia risponde alle esigenze diagnostiche di Clinici, Medici Specialisti, Medici di Medicina Generale e fornisce prestazioni sanitarie all’avanguardia rispetto agli standard nazionali ed internazionali. 
  • Offre una gamma di prestazioni nell’ambito della Medicina di Laboratorio volte a soddisfare le numerose necessità dell’utenza; rispettando le esigenze prioritarie ed i livelli d’urgenza, con un costante focus sul paziente.
  • Le sue prestazioni sono finalizzate alla diagnostica di patologie in atto, al monitoraggio delle terapie, a fornire indicazioni prognostiche e all’utilizzo della diagnostica a scopi preventivi (screening).
  • Svolge attività di consulenza ed interpretazione delle analisi effettuate.
  • Collabora con i clinici per la stesura di percorsi diagnostici e terapeutici.
  • Svolge attività formativa/educativa nei confronti dei pazienti.
  • E’ dotato di una strumentazione all’avanguardia che si avvale delle più moderne tecniche di indagine diagnostica e garantisce un servizio di qualità ed efficienza di altissimo profilo.
  • Persegue infine come obiettivo fondamentale il raggiungimento ed il mantenimento di elevata qualità analitica partecipando a Verifiche Esterne di Qualità nazionali ed internazionali.
L’attività del laboratorio si esplica nei seguenti campi: 
  • Ematologia: diagnostica ematologica di I livello mediante l’esecuzione di emocromi, ves, conta degli elementi figurati su liquidi biologici, con revisione al microscopio dei dati strumentali alterati. Individuazione del successivo percorso per i dati patologici. Diagnostica delle anemie.Diagnostica ematologica di II livello: lettura e valutazione diagnostica degli aspirati midollari con relativo approfondimento citochimico, citofluorimetrico e mediante tecniche di biologia molecolare.Approfondimento diagnostico sui casi revisionati in routine con l’eventuale diagnostica citofluorimetrica e di biologia molecolare, sulla base di protocolli di indagine desunti dai documenti ufficiali delle principali società scientifiche o prodotti a livello aziendale. Valutazione interdisciplinare con l’Anatomia Patologica, la Citogenetica, l’Ematologia Clinica.Partecipazione al Gruppo Aziendale sui linfomi per la valutazione dei casi clinici.
     
  • Citofluorimetria: studio e valutazione immunofenotipica delle popolazioni cellulari del sangue periferico e midollare. Diagnostica delle patologie oncoematologiche. Diagnostica degli aspirati tissutali. Valutazione dei lavaggi bronco alveolari. Analisi immunofenotipica dei liquor. Valutazione patologie rare come l’emoglobinuria parossistica notturna. Valutazione della malattia minima residua nelle patologie ematologiche. Conteggio delle cellule staminali su sangue periferico e midollare. In collaborazione con il servizio di Immunoematologia conteggio delle cellule staminali da prodotti aferetici; controllo di qualità sui prodotti leucodepleti; valutazione dell’emorragia feto-materna. Diagnostica dell’emoglobinopatie: test di I livello: valutazione assetto emoglobinioco attraverso il dosaggio delle frazioni emoglobiniche, “pink test”, test di autoemolisi, test di termolabilità, valutazione dell’emoglobina fetale. Diagnostica di II livello: indagini molecolari delle principali emoglobinopatie, dosaggio della glucosio-6 PDH, consulenza ai consultori, medici di MMG, pediatri, ginecologi ed ematologi. Diagnostica delle piastrinopenie con caratterizzazione degli anticorpi antipiastrine. Studio dell’autoimmunità nel paziente diabetico attraverso il dosaggio dell’ICA. Preparazione di DNA e pellet leucocitari per indagini di III livello
  • Coagulazione: studia la bilancia emostatica in stretta collaborazione con i colleghi della Medicina I e con gli anestesisti. Diagnostica le patologie emorragiche genetiche e acquisite. Esegue il monitoraggio delle patologie emorragiche rare. Individua le patologie trombofiliche. Riconosce e segue le piastrinopatie. Effettua attività di consulenza per i pazienti con problemi emorragici o trombotici. Controllo di qualità del Fattore VIII e Fibrinogeno sugli emoderivati in collaborazione con il Centro Trasfusionale. Indagini di biologia molecolare per lo studio della trombofilia. Gestisce, in collaborazione con i medici di medicina generale e con il centro emostasi, i pazienti in terapia anticoagulante. Svolge attività formativa ai pazienti in terapia anticoagulante orale e agli infermieri coinvolti nella gestione di tali pazienti.
     
  • Chimica clinica: esegue indagini finalizzate allo studio dei seguenti aspetti: profilo glucido unitamente alla diabetologia, gestione dei point of care; profilo lipidico e rischio cardiovascolare correlato; funzionalità epatica e pancreatica; funzionalità renale; studio della fisiopatologia cardiovascolare; valutazione dell’equilibrio acido basico e salino minerale; metabolismo del ferro; valutazione chimico fisica dei liquidi biologici; metabolismo osseo; valutazione dei danni tissutali. Indagini relative all’ infiammazione e la sepsi: centro di riferimento provinciale.
     
  • Esami su campioni di urine e feci: es. chimico fisico, revisione al microscopio ottico del sedimento, esecuzione dei test di gravidanza; analisi della composizione chimica dei calcoli urinari, esecuzione del test di Addis; screening per i tumori del Colon Retto mediante l’analisi del FOBT.
     
  • Farmacotossicologia, esegue il dosaggio delle droghe d’abuso in particolare i dosaggi richiesti dall’autorità giudiziaria e dalla medicina legale in collaborazione con la Medicina Legale dell’UNIMORE. A favore dell’Endocrinologia e della Medicina II esegue lo studio della funzionalità surrenalica. In collaborazione con la medicina legale di RE (commissione patenti) esegue il dosaggio della transferrina desialata. Dosa i farmaci antiepilettici e immunosoppressori. In collaborazione con la neuropsichiatria infantile esegue dosaggi di acidi organici urinari per la diagnostica delle patologie del metabolismo.
     
  • Proteine: valutazione dei tracciati elettroforetici su campioni di siero, urine, ricerca e quantificazione, sulle medesime matrici, di componenti monoclonali e loro tipizzazione. In collaborazione con l’ematologia monitoraggio di pazienti che presentano componenti monoclonali; dosaggio delle catene leggere libere e totali; ricerca e dosaggio delle crioglobuline e crioagglutinine e tipizzazione del crioprecipitato. In collaborazione con il reparto di neurologia valutazione del danno di barriera e di componenti oligo-monoclonali liquorali per lo studio dell’immunità umorale e cellulare e conseguente valutazione di processi fisiopatologici a carico del sistema nervoso centrale. Diagnosi di lesione della barriera emato encefalica in pazienti con trauma cranico attraverso la rilevazione della CDT nelle secrezioni nasali ed auricolari.
     
  • Immunometria: Il laboratorio, coordinatamente con i chirurghi otorinolaringoiatri, espleta attività di monitoraggio degli interventi sulle Paratiroidi, direttamente in sala operatoria con il dosaggio del Paratormone Intraoperatorio. A favore del Centro per l’ipertensione della Medicina II svolge il dosaggio rapido del Cortisolo durante i Campionamenti Venosi Surrenali finalizzati all’identificazione delle forme di iperaldosteronismo primitivo da avviare a terapia chirurgica. A favore del Centro per la sterilità del Reparto di Ginecologia, è quotidianamente svolta attività di Monitoraggio della Funzionalità Ovarica nelle donne sottoposte a stimolazione farmacologica in vista di interventi di Fecondazione Assistita; studio della funzionalità tiroidea e paratiroidea, autoimmunità tiroidea, riproduzione, metabolismo generale, funzionalità surrenale, ipertensione reno-vascolare, gravidanza e metabolismo osseo; diagnostica in campo oncologico riguardante i marcatori coinvolti nel cancro della mammella, dell’ovaio, della prostata, del polmone, del testicolo, della tiroide e del distretto epatogastroenterico.
     
  • Valutazione della fertilità maschile: osservazione macro e microscopica del liquido seminale. Stima qualitativa e quantitativa degli indici di fertilità maschile; studio microscopico della motilità e morfologia secondo i criteri del WHO 2010; ricerca diretta di anticorpi antispermatozoi; valutazione della funzionalità ghiandolare accessoria attraverso indagini biochimiche.
     
  • Diagnostica Prenatale: esecuzione del BITEST nell’ambito dello screening regionale delle anomalie cromosomiche “TEST COMBINATO”.
 
LA NOSTRA ORGANIZZAZIONE
Il laboratorio è aperto dalle ore 8.00 alle ore 20.00 nei giorni feriali per l’esecuzione di tutta l’attività di routine. L’accettazione dei campioni ambulatoriali è prevista dalle ore 8.00 alle ore 14.00. Dalle ore 20.00 alle ore 8.00 e nelle fasce festive, diurne e notturne il laboratorio funziona solo come laboratorio d’urgenza per far fronte alle richieste interne di esami urgenti.
 
IL NOSTRO PERSONALE
Lo staff è formato da personale dirigente (medici, biologi e chimici), tecnici sanitari di laboratorio biomedico, coordinatori tecnici di laboratorio, ausiliari, sterilizzatori, oltre al personale amministrativo ed infermieristico presente presso il centro prelievi unificato e la segreteria dipartimentale.
 
PRESTAZIONI PARTICOLARI
Test spermiogramma: è possibile prenotarsi presso i CUP provinciali ove verranno fornite tutte le istruzioni del caso.
Il test viene anche eseguito in regime di libera professione. Per informazioni al riguardo, e per prenotare il test in libera professione, è attiva una casella vocale che risponde al n. 0522 296114 tutti i giorni feriali dalle ore 12.30 alle ore 13.30. 

Determinazioni riguardanti la riproduzione:
•    LH (ormone Luteotropo)
•    FSH (ormone Follicolostimolante)
•    E2 (Estradiolo)
•    Proge (Progesterone)


Per i pazienti maschi o i bambini: accesso diretto o prenotazione libera.
Per le pazienti femmine in età fertile, stante la grande variabilità di tali ormoni durante il ciclo mestruale, si riportano le seguenti indicazioni: 
  • qualora il medico richiedente abbia stabilito (per iscritto o a voce) uno o più giorni del ciclo (oppure una o più date), il prelievo deve essere eseguito in quel giorno o nei giorni fissati, senza necessità di contattare il Settore di Endocrinologia,
  • qualora invece il medico richiedente non abbia stabilito un giorno del ciclo (o una data), i dirigenti del Settore di Endocrinologia (0522 - 295948) possono offrire alla paziente il servizio gratuito di consulenza svolto telefonicamente (o di persona) tramite il quale viene stabilito il giorno di effettuazione del prelievo (nel qual caso la paziente, si presenterà direttamente al Centro Prelievi dell’Arcispedale nel giorno prestabilito).
Nota: in caso di pazienti in età menopausale (o comunque in amenorrea da almeno tre mesi), non è necessario prendere contatto con il Settore.

INFORMAZIONI SUI TEST: LABTESTS ONLINE 
Si tratta di un sito Web aperto a tutti, curato da professionisti nel campo della Medicina di Laboratorio nell’ intento di fornire ai pazienti informazioni sui test di laboratorio. http://www.labtestsonline.org/

 

I NOSTRI E I VOSTRI ORARI

Orario di apertura del Servizio
Dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 14.00.

Orario di Segreteria
Dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 14.00.

Accettazione campioni Urgenti (prelievi ematici-urine-feci, presso la Segreteria Dipartimentale)
Dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 14.00,
il sabato dalle ore 10.00 alle ore 13.30.

Ufficio Unificato Consegna Referti e documentazione sanitaria (tel. 0522 296563) situato al piano terra dell’Arcispedale Santa Maria Nuova (atrio ingresso principale)

Orari: dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 15.30
il sabato delle 7.30 alle 13.00

Informazioni telefoniche dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 10.30
 
La consegna del referto urgente avviene presso la Segreteria Dipartimentale: Dal lunedì al venerdì alle ore 16.30 del giorno stesso del prelievo, il sabato alle ore 13.30.

Informazioni
Rivolgersi presso la Segreteria Dipartimentale (1° piano percorso giallo) dal lunedì al sabato dalle ore 09.30 alle ore 13.00.
Tel. 0522 296584.

DOCUMENTI NECESSARI

Per accedere al Centro Prelievi Unificato occorre uno dei seguenti documenti:
  • Ricetta SSN
  • Modulo gravidanza fisiologica
  • Modulo richiesta pre-operatori
  • Moduli rilasciati dalle Commissioni Patenti-Porto d’armi-Igiene Pubblica
Per le prestazioni in Libera Professione (LPE) l’utente si può presentare con la richiesta specialistica o senza alcuna richiesta.
Ultimo aggiornamento: 26/06/2019