Il tumore al seno

L’Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia è in prima linea nella lotta al tumore al seno: la presenza di un team multidisciplinare dedicato in modo specifico alla patologia mammaria, il confronto tra diverse professionalità e l’accesso alle cure più innovative fanno della Breast Unit Integrata reggiana un centro di eccellenza a cui le donne si affidano per vincere la lotta alla malattia e di cui si fidano.

Il rapporto di fiducia tra paziente e medico, infatti, è il punto di partenza per affrontare con coraggio e speranza il percorso diagnostico-terapeutico che sempre più spesso conduce alla guarigione. E la fiducia è l’elemento fondamentale di “I trust you - Mi fido di voi”, un progetto che promuove il costante e quotidiano impegno dei clinici e dei principali centri oncologici del nostro Paese nel trattamento del tumore al seno, in tutte le sue fasi, dalla diagnosi alla terapia.

Sono circa 350 gli interventi chirurgici per nuove diagnosi di carcinoma mammario effettuati ogni anno presso l’Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia. Attualmente, nel Reparto di Oncologia Medica, vengono assistite ogni anno circa 450 nuove pazienti con carcinoma mammario, sia con trattamenti chemioterapici e terapie a bersaglio molecolare, somministrati in regime di Day Hospital, sia con chemioterapie orali e trattamenti ormonali assunti a domicilio e monitorati con periodiche visite ambulatoriali.

Molto importante è anche la regolare attività di follow-up periodica. Numerosi anche gli studi clinici nazionali e internazionali inerenti a trattamenti in fase neoadiuvante, adiuvante e metastatica, eseguiti all’interno del GOIRC (Gruppo Oncologico Italiano per la Ricerca Clinica) o in collaborazione con importanti gruppi di ricerca clinica a valenza nazionale ed internazionale, come ad esempio l’IBCSG (International Breast Cancer Study Group).
Ultimo aggiornamento: 09/03/2011